IN VIGORE DAL 25 AGOSTO U.S. IL "COLLEGATO AGRICOLTURA"

  • lunedì 29 agosto 2016
  • 327 Visualizzazioni
img

La Legge 28 luglio 2016, n. 154 recante: "Deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo e agroalimentare, nonchè sanzioni in materia di pesca illegate" ridefinisce dal 2017 il contributo Conoe, detta semplificazione per l'adesione da parte delle imprese agricole ai consorzi e sistemi per la raccolta dei rifiuti previsti dalla Parte IV del D.lgs. 152/2006, ma soprattutto modifica l'articolo 185 del codice ambientale escludendo dalla disciplina dei rifiuti paglia, sfalci e potature da aree verdi, come giardini, parchi e  aree cimiteriali o da attività agricole e agro-industriali, nonchè ogni altro materiale agricolo o forestale naturale non pericoloso destinati alle normali pratiche agricole e zootecniche o utilizzati in agricoltura, nella silvicoltura o per la produzione di energia da tale biomassa, anche al di fuori dal luogo di produzione ovvero con cessione a terzi, mediante processi o metodi che non danneggiano l'ambiente nè mettono in pericolo la salute umana.

Vai alla sezione: NORMATIVE - NAZIONALE