ARERA - Possibilità di chiedere una riduzione per la TARI per le utenze non domestiche

  • lunedì 03 agosto 2020
  • 120 Visualizzazioni
img

ARERA con Deliberazione n. 158/2020/R/RIF, del 5 maggio 2020, ha dato la possibilità per le utenze non domestiche di chiedere una riduzione per la TARI, a seguito di questa Deliberazione ARERA è tornata sull’argomento con la Deliberazione n. 238/2020/R/RIF, del 23 giugno 2020, la quale stabilisce che gli Enti territorialmente competenti, per i pertinenti gestori, possono avvalersi dell’anticipazione alla CSEA (Cassa per i Servizi Energetici e Ambientali), per l’anno 2020 dell’importo relativo al minor gettito derivante dall’applicazione della Deliberazione n. 158/2020/R/RIF (art. 4, comma 4.1).

ARERA con la Deliberazione n. 299/2020/R/RIF, del 28 luglio 2020, ha prorogato i termini, dal 30 settembre 2020 al 30 novembre 2020 per la trasmissione della richiesta alla CSEA (art. 4, comma 4.4 Del. 238/2020/R/RIF).

Con la medesima delibera ARERA ha modificato il comma 4.6 della citata Del. 238/2020/R/RIF relativamente all’erogazione ai soggetti beneficiari degli importi così riconosciuti modificando il termine “entro il 31 ottobre 2020” con “entro il mese successivo alla ricezione da parte di CSEA della richiesta di anticipazione di cui al precedente comma 4.1”.

Del. ARERA n. 158/2020/R/RIF - del 5 maggio 2020

Del. ARERA n. 238/2020/R/RIF - del 23 giugno 2020